Tutti li conoscono

I copri idrici più famosi della Russia

In ogni Paese ci sono posti unici che qualsiasi turista e viaggiatore vorrebbe vedere con i propri occhi. Nel Paese più grande del mondo, ovviamente, ce ne sono molti di questi posti, anche se qui parleremo oggi solo di quelli relativi all'elemento acqua. Per questo motivo scegliere tra questi i più interessanti non è stato facile.

1. Il Lago Bajkal

In un qualsiasi elenco dedicata alla ricchezza idrica della Russia ci sarà sempre il Lago Bajkal. Esso è stato classificato come patrimonio mondiale dell'UNESCO, il che non sorprende:questo è il lago d'acqua dolce più pulito e più profondo del mondo e uno dei più antichi sulla Terra: è apparso nel Mesozoico, circa 25 milioni di anni fa.

Il Bajkal è un posto incredibile in qualsiasi stagione dell'anno. Qui è possibile vedere piante e animali che non si trovano da nessun'altra parte del mondo, visitare luoghi sacri su Olkhon, ovvero la più grande isola sul lago, dove gli sciamani comunicavano con le forze superiori e facevano sacrifici, conoscere le leggende dei Buryat e la cucina locale, viaggiare sulla linea ferroviaria più bella della Russia: la Circum-Baikal. Il Lago del Sole, come spesso viene chiamato il Bajkal (dopo tutto qui ci sono fino a 2.200 ore di sole all'anno), senza alcun dubbio vi lascerà i ricordi più belli.

2. I Pilastri della Lena

I Pilastri della Lena, la misteriosa foresta di pietra di Yakutia, si estende per decine di chilometri lungo le rive della Lena, il fiume più lungo della Russia. Come il Bajkal, i Pilastri della Lena fanno parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Sono composti da calcari cambriani, formatisi oltre mezzo miliardo di anni. Ciascuno dei loro strati è una sorta di cronaca dello sviluppo dell'Eurasia e dell'intero pianeta: qui sono stati ritrovati i resti di organismi viventi scomparsi milioni di anni fa, tra cui fossili di trilobiti e molto più tardi mammut, bisonti, e rinoceronti lanosi. Nell'antichità questi luoghi erano sacri, solo gli anziani e gli sciamani che eseguivano riti magici potevano venire qui. Oggi tutti possono salire sui punti panoramici in cima a formidabili rocce, da dove si apre un magnifico panorama.

Ciascuno dei loro strati è una sorta di cronaca dello sviluppo dell'Eurasia e dell'intero pianeta: qui sono stati ritrovati i resti di organismi viventi scomparsi milioni di anni fa, tra cui fossili di trilobiti e molto più tardi mammut, bisonti, e rinoceronti lanosi.

3. La Valle dei geyser

La Valle dei geyser nella Kamchatka è il campo di geyser più compatto del pianeta: su un terreno di circa 4 chilometri quadrati ci sono più di quaranta geyser e cinquanta sorgenti termali. Questo posto unico nel suo genere è stato scoperto relativamente di recente, solo nel 1941. Il 2007 e il 2014 sono diventati anni cruciali per la Valle: Due gigantesche frane hanno cambiato per sempre il terreno e l'aspetto della Valle dei Geyser, distruggendo molte cascate, terme e geyser. Tuttavia gradualmente lo strato di tufo e argilla si rompe e l'acqua trova nuove uscite in superficie. Ad esempio Pervenez (tutte le fonti importanti della Valle hanno un proprio nome), che in precedenza raggiungevano un'altezza di 15 metri, era completamente pieno di fango, ma poi una fonte d'acqua pulsante è apparsa al suo posto, e nel 2015 questo divenne di nuovo un geyser classico, dove ogni 15 i minuti scoppiano geyser con un'altezza di 3 metri. Arrivare alla Valle dei Geyser non è semplice: ci si arriva solo in elicottero, ma ne vale davvero la pena.

4. L' Altopiano Putorana

Sull'altopiano della Siberia centrale, oltre il circolo polare c'è l'Altopiano di Putorana. Questo è un vero impero di fiumi, laghi e cascate: oggi occupano circa un decimo dell'area dell'altopiano, che è più di 250mila chilometri quadrati. Quasi tutto l'anno l'altopiano più settentrionale del mondo è ricoperto da neve e ghiaccio. Gli impetuosi fiumi del Putorana si congelano fino in fondo. Quando durante il disgelo l'acqua inizia a scorrere sul ghiaccio, restano delle gigantesche lastre di ghiaccio che non hanno il tempo di sciogliersi neppure in estate. Su di esse è possibile attraversare i fiumi, come fossero dei ponti. Considerando la quantità di riserve totali di acqua dolce dei laghi sull'altopiano Putorana, li supera solo il Bajkal. Uno dei laghi più famosi è il pittoresco Lago Vivi, centro geografico della Russia. Inoltre sull'altopiano di Putorana ci sono migliaia di cascate. Tra queste c'è anche la cascata più alta di tutta l'Asia, la Cascata Talnikov: qui l'acqua scende da un'altezza pari ad un edificio di 200 piani. In verità è possibile vedere la cascata di Talnikov soltanto in estate: essa appare infatti soltanto quando inizia a sciogliersi la neve. L'Altopiano di Putorana è uno dei rari luoghi del pianeta in cui l'essere umano non ha praticamente messo piede. Non c'è da meravigliarsi che questo posto venga spesso chiamato il Mondo Perduto della Siberia.

Sull'Altopiano di Putorana si trova la cascata più alta di tutta l'Asia, la Cascata Talnikov: qui l'acqua scende da un'altezza pari ad un edificio di 200 piani. In verità è possibile vedere la cascata di Talnikov soltanto in estate: essa appare infatti soltanto quando inizia a sciogliersi la neve.

5. La Grande Palude di Vasyugan

Per quanto riguarda la composizione dei complessi naturali e l'estrema complessità della struttura del paesaggio, la Grande Palude di Vasyugan non ha analoghi. L'area della palude è di oltre 52mila chilometri quadrati, è la seconda più grande al mondo dopo la Palude del Pantanal nel Sud America. Inoltre, la sua dimensione continua a crescere: qui vengono inondati in media 18 chilometri quadrati all'anno. Durante le alluvioni primaverili, quando i fiumi escono dalle rive e inondano le pianure costiere, il territorio della palude Vasyugan si trasforma in un esteso bacino d'acqua dolce, che ricorda il mare, motivo per cui nel XIX secolo questo luogo era stato soprannominato il "Mare di Vasyugan". La palude è la principale fonte di acqua dolce della regione (le sue riserve idriche sono di circa 400 metri cubi d'acqua). Un'altra funzione estremamente importante della Palude di Vasyugan è la purificazione dell'atmosfera: la torba della palude assorbe le sostanze tossiche, lega il carbonio e, di conseguenza, previene l'effetto serra, saturando l'aria con ossigeno.

Questi corpi idrici unici di cui vi abbiamo parlato sono solo una parte dei tesori idrici della Russia, ma ora sapete esattamente da dove iniziare la vostra scoperta dell'acqua che da vita al nostro Paese.

Articoli

La forma dell'acqua il caleidoscopio delle acque russe

Laghi dalla superficie specchiale, pianure maestose e turbolenti fiumi di montagna, grandiosi ghiacciai e nevai, miglia di paludi misteriose, cascate pittoresche, geyser incredibili: sulla mappa della Russia probabilmente si possono trovare tutti i tipi di corpi idrici.

Dal Volga allo Yenisei: i laghi e i fiumi più famosi della Russia

Tutti sanno che l'acqua è la fonte della vita sulla Terra, mentre i grandi corpi idrici sono certamente una fonte di sviluppo per l'umanità.

Il pianeta Bajkal: il lago dei record

La parola "Bajkal" e la parola "più" si trovano molto spesso vicine: Infatti il Baikal è il lago più profondo della Russia, il più profondo lago d'acqua dolce e il più pulito lago del pianeta, nonché uno dei più antichi sulla Terra.

La forma dell'acqua il caleidoscopio delle acque russe

Laghi dalla superficie specchiale, pianure maestose e turbolenti fiumi di montagna, grandiosi ghiacciai e nevai, miglia di paludi misteriose, cascate pittoresche, geyser incredibili: sulla mappa della Russia probabilmente si possono trovare tutti i tipi di corpi idrici.

Dal Volga allo Yenisei: i laghi e i fiumi più famosi della Russia

Tutti sanno che l'acqua è la fonte della vita sulla Terra, mentre i grandi corpi idrici sono certamente una fonte di sviluppo per l'umanità.

Il pianeta Bajkal: il lago dei record

La parola "Bajkal" e la parola "più" si trovano molto spesso vicine: Infatti il Baikal è il lago più profondo della Russia, il più profondo lago d'acqua dolce e il più pulito lago del pianeta, nonché uno dei più antichi sulla Terra.

Altre avventure

Russia.Travel

Visita la Russia!