Dal caldo al freddo

Ovvero dove passare le vacanze in Russia

La varietà di opzioni per un viaggio in Russia a volte diventa un problema quando si deve scegliere la prossima rotta turistica. In effetti, in un Paese in cui sono rappresentate quattro zone climatiche non è facile scegliere dove andare. Solo in Russia puoi sentire la differenza tra il clima subartico e quello subtropicale, attraversare deserti di sabbia e di ghiaccio, scalare i pendii di una montagna o scendere al "centro della terra", come i personaggi di Jules Verne, attraverso una delle tante grotte presenti, utizzando per questo viaggio diversi mezzi di trasporto. E si pensa che "per gusto e colore non c'è mai il compagno giusto" con una tale varietà di scelta un compagno di viaggio si troverà sicuramente.

In giro per la steppa

Un percorso di 120 chilometri ad una temperatura di + 40° C all'ombra è un'impresa estrema, specialmente se si passa attraverso la steppa nuda sotto il sole cocente. Tuttavia, questo non ferma i viaggiatori, visto che a soli 120 km da Astrakhan si trova la capitale dello stato tataro-mongolo dell'Orda d'oro, ovvero la città di ¬Saray-batu, fondata nel 13° secolo dal Khan Baty. In questa antica città si organizzano escursioni e si svolgono festival in diversi posti. Qui ci sono un museo all'aperto, una caffetteria stilizzata e negozi di souvenir. L'immersione nell'epoca storica del passato è inoltre promossa da un'audioguida, la quale trasmette anche della musica orientale dal minareto della città antica.

Un percorso di trekking molto comodo

Per fare trekking o escursionismo c'è un bel percorso adatto di 17 chilometri lungo la valle di Malskaya, nella regione di Pskov. È meglio percorrerlo insieme ad una guida, che non solo condurrà i viaggiatori attraverso dei percorsi unici ma racconterà anche la storia di questi luoghi e mostrerà dei posti spettacoli locali nascosti nelle foreste. Il viaggio attraverso la valle di Malskaya comprende delle camminate su terreni accidentati e su sottili sentieri lungo pendii ripidi, si devono superare torrenti senza ponti, mentre il terreno è abbastanza paludoso, quindi sono necessari stivali o altre scarpe impermeabili. Saranno utili anche dei bastoni da trekking.

Il viaggio attraverso la valle di Malskaya comprende delle camminate su terreni accidentati e su sottili sentieri lungo pendii ripidi, si devono superare torrenti senza ponti, mentre il terreno è abbastanza paludoso, quindi sono necessari stivali o altre scarpe impermeabili. Saranno utili anche dei bastoni da trekking.

I miracoli del Baltico

Uno dei monumenti più interessanti e più belli della natura selvaggia nella parte occidentale della Russia è il Parco Nazionale di "Kurshskaya Kosa", nella regione di Kaliningrad. Sulla stretta ma lunga lingua sabbiosa che separa la laguna dei Curoni dal Mar Baltico si concentrano tutte le principali attrazioni locali: la foresta danzante dei pini bizzarramente incurvati, il Lago dei cigni, la Vysota Efa e la Vysota Mueller sulle dune di sabbia, la riserva ornitologica "Fringilla" e la Foresta Reale. Ma tra questi percorsi turistici pedonali è meglio spostarsi in auto (personale o in affitto), dal momento che il servizio di autobus sulla Kurshskaya Kosa è molto irregolare, soprattutto in inverno.

Le bellezze del Nord

La Carelia è ricca di fiumi e di laghi e uno dei modi più popolari per viaggiare in questa regione è fare rafting sul kayak. Passando lungo diversi percorsi sui fiumi Syapsy e Shuya o attraverso Vagatozero, è possibile ammirare tutta la varietà della natura careliana. Inoltre, sul fiume Suna si trova la cascata Kivach di quasi 11 metri, considerata il tesoro di questa repubblica.

Avventure al Sud

Le montagne della Crimea, insieme al mare, sono come un ornamento della penisola della Crimea. Tra i luoghi più visitati vi è il Nido di Rondine sulla roccia Aurora vicino a Yalta, Demerdzhi vicino a Simferopol e Ai-Petri vicino ad Alupka. Ci sono anche delle montagne sulle cui vette è possibile salire. Chi vuole può, invece, scendere sotto terra: le grotte situate sotto queste montagne, ovvero le grotte Krasnaja, Mramornaja e Mammutnaja mostrano ai turisti tutta la bellezza del sottosuolo. Per fare un'escursione del genere non è necessario avere le capacità di uno scalatore o essere uno speleologo: chiunque può visitare questi luoghi insieme a dei gruppi di escursioni.

Osservando i geyser

Raggiungere la Valle dei Geyser nella Kamchatka non è affatto facile. Ma coloro che faranno questo viaggio difficilmente dimenticheranno mai la grandezza di uno dei più grandi giacimenti di geyser del mondo. A proposito, questa Valle è inclusa nella lista delle Sette Meraviglie della Russia. Oltre ai geyser, qui vicino si trovano laghi, vulcani, aree termali e cascate. Quando si pianifica un viaggio del genere si deve sempre tenere a mente che l'accesso indipendente alla valle è vietato ma è possibile prenotare un'escursione, vedere questo miracolo della natura dalla finestra dell'elicottero.

Quando si pianifica un viaggio nella Valle dei geyser si deve sempre tenere a mente che l'accesso indipendente alla valle è vietato ma è possibile prenotare un'escursione, vedere questo miracolo della natura dalla finestra dell'elicottero.

Al Polo Nord

Qui è possibile mettere un chiodo con una banana o una mela, tirare l'omul da sotto il ghiaccio del fiume Indigirka, cavalcare una renna e anche partecipare ad un corso di sopravvivenza nel luogo più freddo della Terra durante il viaggio invernale nel villaggio di Oimyakon. Questo posto non a caso è chiamato il Polo del Freddo: In inverno la temperatura scende a -50 ºС Celsius, anche se questo non è ancora il record. Per raggiungere il villaggio, situato a 700 km da Yakutsk, è possibile andare in auto lungo l'autostrada Kolyma, detta anche la "strada sulle ossa", perchè costruita dai prigionieri dei gulag.

Naturalmente il potenziale turistico delle regioni russe non si esaurisce con questa lista. E' molto improbabile che in un viaggio solo riuscirete a vedere tutto. Ma, come si dice, questo è un ottimo pretesto per tornarci.

Articoli

Una vacanza attiva, ovvero quali attività estreme è possibile fare in Russia

Il numero dei fan delle vacanze attive in Russia è in costante crescita e, al tempo stesso, stanno emergendo nuove opportunità.

Sport estremi in discesa

Per coloro che vogliono aggiungere del "pepe" alla propria vita e entrare nel club degli amanti degli sport estremi, in Russia ci tutte le condizioni per farlo.

Un'esperienza unica ovvero cosa fare in vacanza in Russia

Matrioske, balalaika e orsi che si aggirano lungo le strade delle città hanno da tempo cessato di essere l'idea principale che si associa alla Russia.

Una vacanza attiva, ovvero quali attività estreme è possibile fare in Russia

Il numero dei fan delle vacanze attive in Russia è in costante crescita e, al tempo stesso, stanno emergendo nuove opportunità.

Sport estremi in discesa

Per coloro che vogliono aggiungere del "pepe" alla propria vita e entrare nel club degli amanti degli sport estremi, in Russia ci tutte le condizioni per farlo.

Un'esperienza unica ovvero cosa fare in vacanza in Russia

Matrioske, balalaika e orsi che si aggirano lungo le strade delle città hanno da tempo cessato di essere l'idea principale che si associa alla Russia.

Altre avventure

Russia.Travel

Visita la Russia!