10 migliori possi

in Russi per un selfi da urlo

I viaggi senza i 'mi piace' nelle reti sociali non sono così interessanti. Si certo, emozioni. Si, nuovi sapori Si, miracoli di luce. Oggi, tuttavia, non si attraversa il mondo solo per questi motivi, ma anche per soddisfare la propria vanità. E questa si nutre di commenti alle immagini nei social network e dell'invidia dei colleghi. A questo proposito, la Russia è uno dei Paesi migliori per un blogger-viaggiatore. Gli artefatti monumentali dell'epoca sovietica, il lusso dell'architettura dei tempi dell'Impero Russo, i contrasti della vita post-sovietica ... Giá solo il fatto di essere qui, ti farà guadagnare un centinaio di mi piace. Basta solo conoscere i luoghi adatti. Proprio di questi parleremo a breve.

1 e 2 Vale assolutamente la pena visitare il Cremlino e la Piazza Rossa a Mosca. E farsi un selfie sul loro sfondo! Ma poche persone rimarrano stupite da questa foto. Quindi, invece di andare del Cremlino é meglio dirigersi verso al parco VDNX (Esposizione delle Conquiste dell’Economia Popolare). Qui per secoli si è immolata l' ideologia sovietica: nelle pareti di pietra dei padiglioni, nelle sculture in bronzo e acciaio in piedi sulle fontane e lungo i vicoli.

Se non avete tempo per lunghe passeggiate, andate direttamente al monumento più importante: l’ "Operaio e la kolchoziana”. Alto 60 metri con il piedistallo, in acciaio inossidabile, falce, martello e una ricerca implacabile degli ideali del comunismo. Questo monumento gigante è stato creato nel 1937 appositamente per l'Esposizione Mondiale di Parigi, dalla famosa scultrice Vera Mukhina. Alla fine dell'esposizione la scultura è tornata a Mosca ed ha preso il suo posto presso il VDNX. Vi aspetta per un selfie monumentale in stile sovietico.

3. Per prepararsi a fare selfie di successo in Russia, bisogna imparare a lavorare con grandi misure. Questo anche per quanto riguarda le terrazze panoramiche. La più famosa é la terrazza a Vorobyovie Gora a Mosca. Gli abitanti della città e i turisti la amano dal XX secolo. Ma se siete fan di panorami più rari, andate alla torri grattacielo di Moskva City, ad ovest della città. Da 230m d'altezza la città sembra un giocattolo, ma nonostante questo stupisce per le sue dimensioni. Una giungla di pietra si estende fino all'orizzonte e oltre.

Se avete paura dell'altezza, andate al Zentralnji Detskji Magazin nella Piazza Lubyanka, in pieno centro. Il centro commerciale, costruito alla fine dell'epoca Stalinista, in seguito ad una recente opera, si é munito di una comoda terrazza panoramica con vista sulla Mosca Vecchia. Le torri del Cremlino, le case e le chiese antiche, chiese e ancora chiese. I vostri follower senza dubbio apprezzeranno, se non vi dimenticate di fare un selfie naturalmente.

Ma se siete fan di panorami più rari, andate alla torri grattacielo di Moskva City, ad ovest della città. Da 230m d'altezza la città sembra un giocattolo, ma nonostante questo stupisce per le sue dimensioni

4. Ció che distingue San Pietroburgo da tutte le altre città Russe è che può essere confusa per una città europea. La configurazione della capitale settentrionale è così solida e poco tipica per la Russia, che perfino gli anni del potere sovietico non sono riusciti a modificarla. Il centro di San Pietroburgo è lo stesso di cent'anni fa. La vista più famosa della città si apre dalle colonne della fortezza di S.Isacco. Il Palazzo d'Inverno, i templi, il fiume Neva e le gru al porto. Un luogo perfetto per un selfie!

E per maggiore autenticità, raccomandiamo di salire su uno dei tetti del centro di San Pietroburgo. Salite le scale posteriori , attraversate la soffitta e sedetevi sulla rampa con una bottiglia di vino. Per questo tipo di avventure è meglio avere un accompagnante locale. E un pó di senso dell'avventura. I like di sicuro non mancheranno!

5. I governanti sovietici non sono riusciti a cambiare San Pietroburgo. Ma la rivoluzione, che ha incluso tutta la Russia cento anni fa, è iniziata proprio quì, dall’incrociatore protetto “Avrora”, il 25 Ottobre del 1917. La nave da guerra, lanciata in acqua a 1900 m e che venne usata come base dagli autori della rivoluzione, oggi si trova ferma sulla riva di Pietrograd e si è trasformata in un museo sull'acqua. Ha un aspetto minaccioso, e non si può assolutamente perdere la possibilità di farsi una fotografia con questo sfondo. Не забудьте добавить к фото хештеги #lenin, #revolution и #1917!

6. Per coloro che alla brutalità preferiscono la delicatezza e le belle arti, invitiamo a visitare la Piazza del Palazzo, nel pieno centro di San Pietroburgo e farsi una selfie con l'angelo. Questa figura è diventata un simbolo di San Pietroburgo e da 200 anni guarda la città dall'alto delle Colonne di Aleksandr. Una malinconia luminosa risplende sul viso dell'angelo, abbassato e una grande croce, sono la maniera migliore di completare la serie di fotografie di San Pietroburgo nel vostro Instagram.

7. Gli scultori sovietici erano capaci di inserire i propri monumenti nella grandezza del loro scenario. Dove pensate che si trovi il più grande monumento dedicato a Lenin al mondo? E quanto è grande? Risposta: Sulla sponda del Volga a Volgograd, nel Sud della Russia. Il leader del proletariato osserva le acque infinite del principale fiume Russo da 57 metri d'altezza, incluso il piedistallo. L'altezza della figura è di 27 metri e il peso di 9000 tonnellate.

La sua grandiosità non si perde in fotografia. E infatti, siamo qua proprio per questo. Se Volgograd non entra nel vostro piano di viaggio, potete visitare un altro monumento a Lenin. Anche questo sulla sponda del Volga, ma a Dubna, una città vicino Mosca. La figura del leader locale è solo di 2 metri più piccola di quella di Volgograd e la sua altezza compreso il piedistallo è di 37 metri. Più o meno come un palazzo di 12 piani. Un tempo, dall'altra parte del fiume un monumento a Stalin, gurdava in faccia a Ilich. Più o meno della stessa grandezza. La sua figura è stata eliminata nel 1961, subito dopo che il Partito Comunista ha indetto la repressione stalinista e il culto della personalità.

8. Anche il prossimo punto del nostro rating è legato all'epoca sovietica. Ed è come se fosse stato fatto apposta per una sessione fotografica! Regione di Mosca, alla periferia della città di Istra. Il Generale Arkadev-Marx, o Katushka Tesla, come è chiamato tra il popolo. Adesso spieghiamo: Ad un paio di centinaia di chilometri a Nord-Ovest di Mosca, alcuni studenti sovietici hanno creato un complesso speciale per fare test ultrasuoni. Gli oggetti venivano quì testati alla resistenza ai campi magnetici. Dicono che qui sono stati creati fulmini e nuvole artificiali.

Oggi il complesso è distrutto, e per noi è suffuciente sapere solo una cosa: Ha un aspetto del tutto poco usuale e ricorda una città di un'altro pianeta, presa da un film di fantascienza. Per venire quì è meglio trovare una guida, che conosca il posto e indossare delle calzature resistenti. La strada fino a Katushka Tesla è attraverso la foresta. Ma tutto questo vale la pena: le fotografie saranno assolutamente uniche ed irripetibili!

<

Katushka Tesla, vicino Mosca, ha un aspetto del tutto poco usuale e ricorda una città di un'altro pianeta, presa da un film di fantascienza

9. Incredibili costruzioni avvengono nei nostri giorni. La costruzione del ponte sospeso con il nome di Russkii vo Vldivostoke è stata terminata nel 2012. Quasi 2km di struttura legavano la capitale dell'Estremo Oriente con l'isola Russia nel mare Giapponese. Il ponte è conosciuto per il record mondiale (ha il più ampio spettro del mondo tra i ponti sospesi, 1104 metri) e per la sua sospensione, come se volasse. Un luogo ideale per fotografie romantiche!

10. Le principali attrazioni in Russia, non sono opera dell'uomo ma della natura. Uno dei più conosciuti è l’affioramento di sienite nella riserva “Stolbji” nel pieno centro della Siberia. Arrivare quì è semplice. La taiga non è lontano dalla cittá, e bus e taxi vanno regolarmente alla riserva. Questi luoghi vantano dei veri e propri obelischi naturali in pietra, rocce bizzarre e una incredibile foresta siberiana. Fiori di montagna e di foresta, viste su un paesaggio di terreno roccioso e incredibili tramonti, da più di un secolo attraggono turisti. La natura quì ha già fatto il suo lavoro, voi dovete solo fare una fotografia.

Articoli

Da Kaliningrad alla Chukotka: i luoghi più belli in Russia

Da Kaliningrad all'Estremo Oriente ci sono dieci mila chilometri. Che cosa vale la pena vedere durante il viaggio? Cerchiamo di capirlo.

Mosca e San Pietroburgo: due capitali

Ogni anno decine di milioni di turisti visitano la Russia. Queste due città, situate nella parte europea del Paese, tacitamente competono per il titolo di capitale della Russia.

Teatro, opera e libri: Sulle tracce dell'eredità culturale Russa

Con un viaggio in Russia, avrete la possibilità di conoscere l'ereditá del nostro genio artistico nazionale.

L'Anello D'Oro Russo: Il fascino delle città antiche

L'anello d'Oro è un rinomato percorso che attraversa le più antiche città Russe. Proprio in questi luoghi è iniziata la storia Russa.

Da Kaliningrad alla Chukotka: i luoghi più belli in Russia

Da Kaliningrad all'Estremo Oriente ci sono dieci mila chilometri. Che cosa vale la pena vedere durante il viaggio? Cerchiamo di capirlo.

Mosca e San Pietroburgo: due capitali

Ogni anno decine di milioni di turisti visitano la Russia. Queste due città, situate nella parte europea del Paese, tacitamente competono per il titolo di capitale della Russia.

Teatro, opera e libri: Sulle tracce dell'eredità culturale Russa

Con un viaggio in Russia, avrete la possibilità di conoscere l'ereditá del nostro genio artistico nazionale.

L'Anello D'Oro Russo: Il fascino delle città antiche

L'anello d'Oro è un rinomato percorso che attraversa le più antiche città Russe. Proprio in questi luoghi è iniziata la storia Russa.

Russia.Travel

Visita la Russia!